Moggio

Altitudine 900
Abitanti 521


POSIZIONE
Moggio si trova a novecento metri di altitudine, ai piedi dei Piani di Artavaggio e circondato dalle cime del gruppo del Campelli, dello Zucco di Maesimo, della Corna Grande e del massiccio delle Grigne. Si tratta dell'ultimo paese della strada provinciale nella provincia di Lecco, prima del passo della Culmine di San Pietro e della vicina Val Taleggio.

STORIA
La locale parrocchia di San Francesco fu istituita a metà del Cinquecento: è in questo momento che abbiamo le prime fonti scritte certe e dettagliate su Moggio, che si rese allora autonoma dalla parrocchia di Cremeno.
Dai ritrovamenti archeologici, comunque, si può asserire che anche questo territorio fosse occupato da ben più lontani insediamenti di popolazioni celtiche. Nel Seicento sembra che Moggio sia stata risparmiata dai saccheggi dei Lanzichenecchi proprio per via della sua posizione più isolata. Non dalla peste, tuttavia, che colpì anche qui.

PUNTI DI INTERESSE
- Chiesa di San Francesco d’Assisi: è stata sottoposta a diversi restauri e modifiche nel corso dei secoli. Notizie storiche parlano di un tempio in questo luogo comunque già dal XII secolo. All’interno si trovano opere del XVII e XVII secolo. Si segnala anche l’importante biblioteca omonima, fondata nel 1864, che conserva un vero patrimonio di volumi scritti tra il 1500 e il 1800.
- Casa Museo: istituito nel luglio 2011, conserva materiali, oggetti, minerali e fossilidi interesse etnografico, donati dai privati, e opere legate al culto e all'attività liturigica. All'interno del museo si ripercorre uno spaccato della storia degli abitanti e del territorio di Moggio e dei comuni limitrofi. I mestieri esercitati, le usanze, la ritualità e le tradizioni di coloro che in essi è vissuta.

COSA FARE
- In fondo al paese è possibile prendere la funivia che conduce ai Piani di Artavaggio. Da Moggio è possibile effettuare diverse escursioni, dalle più tranquille fino alle vette del Sodadura e del Campelli.
Da qui parte anche la strada che porta al passo della Culmine San Pietro. Si segnalano anche diverse iniziative durante l’anno, la più rinomata delle quali è "Moggio Profumi e sapori d'autunno" con degustazione di prelibatezze locali.

FESTIVITÀ
- 04/10: il santo patrono di Moggio è San Francesco.

CURIOSITÀ
- Nei boschi sopra il paese si trovava una miniera. Durante la Seconda Guerra Mondiale fu fatta saltare in aria dai tedeschi perché ritenuta un covo di partigiani.
- La funivia che porta ai Piani di Artavaggio fu chiusa per sei anni, dal 2000 al 2006.
- In paese è presente il centro sportivo d’eccellenza “Giuliano Locatelli”.

LINK UTILI
- Comune di Moggio

Foto Relative



La Valsassina (C) MOUNTAIN MEDIA - Partita IVA: 03560620134 REA: 320180 (LC) - info@mountainmedia.it - Powered by A. Gianola - sviluppositi@mountainmedia.it
Privacy Policy Cookie Policy