Lepre comune

Nome Latino Lepus europaeus
Famiglia Mammiferi


La lepre è un roditore dalla pelliccia color castano o rossiccio, con orecchie molto lunghe dalla punta nera e la coda corta. Le zampe posteriori sono molto lunghe e più sviluppate di quelle del coniglio selvatico. Si ciba di vegetali, sia selvatici che coltivati, o di cortecce degli alberi. Nel periodo riproduttivo, in primavera, le femmine possono avere fi no a 3 – 4 gestazioni all'anno, in cui partoriscono 2 o 4 piccoli, che raggiungono l’indipendenza dopo circa due settimane.

HABITAT
La lepre è una specie comune in pianura e collina, frequenta aree aperte, prati, pascoli e zone agricole con siepi e boschetti dove rifugiarsi. È diffusa in tutta Europa e in Italia; in Lombardia, a causa della crescente urbanizzazione e dell’agricoltura intensiva, nelle aree di pianura è in diminuzione e si trova soprattutto all'interno delle aree protette.

Mammifero presente anche in altri ambienti e zone limitrofe. Testo e foto gentilmente concessi da Parco Adda Nord



La Valsassina (C) MOUNTAIN MEDIA - Partita IVA: 03560620134 REA: 320180 (LC) - info@mountainmedia.it - Powered by A. Gianola - sviluppositi@mountainmedia.it
Privacy Policy Cookie Policy