Biacco

Nome Latino Hierophis viridifl avus
Famiglia Rettili


Il biacco è un serpente della famiglia dei Colubridi, lungo 150 cm, di colore verde scuro o nerastro nelle parti superiori, giallastro con sfumature verdi sul ventre, con piccole macchie giallastre che formano venature lungo il corpo e la coda. La testa è piccola ma ben differenziata dal corpo e la pupilla rotonda. A luglio il biacco depone 5 - 15 uova in buchi del terreno e i piccoli appena nati sono subito indipendenti. E’ attivo prevalentemente di giorno e la sua dieta è molto varia e comprende anfibi, lucertole, piccoli mammiferi e uccelli e altri serpenti. Il biacco è un serpente molto vivace che, se aggredito, si arrampica agilmente su alberi e cespugli o morde con forza il suo aggressore; il suo morso è del tutto innocuo per l’uomo.

HABITAT
Il biacco è una specie molto adattabile e si trova in boschi e boscaglie aperte, zone umide e aree agricole, dalla pianura fino ai 1.500 metri. È diffuso in tutta Italia e in Lombardia è una specie piuttosto comune nelle aree umide della pianura.

Rettile presente anche in altri ambienti e zone limitrofe. Testo e foto gentilmente concessi da Parco Adda Nord



La Valsassina (C) MOUNTAIN MEDIA - Partita IVA: 03560620134 REA: 320180 (LC) - info@mountainmedia.it - Powered by A. Gianola - sviluppositi@mountainmedia.it