Capriolo

Nome Latino Capreolus capreolus
Famiglia Mammiferi


Il capriolo è un cervide con mantello grigio-marrone in inverno e rosso-bruno in estate. Il pelo intorno all'ano è invece biancastro, nelle femmine è riconoscibile una forma che ricorda un "cuore".
Il corto palco di corna è presente unicamente nel maschio ed è ramificato a tre punte. I palchi cadono ogni anno tra ottobre e novembre ma sono rari da trovare, essendo piccoli e formati da sostanza cartilaginea, riutilizzata come nutriente da altri animali.
Specie erbivora brucatrice, ha una discreta vita sociale. Gli accoppiamenti sono preceduti da inseguimenti rituali. Molto spesso, le femmine lasciano il cucciolo nascosto nell'erba alta, mentre loro ricercano il cibo nei dintorni. Può vivere 10-12 anni. Bambi, il celebre protagonista dell'omonimo film della Walt Disney, era per l'appunto un capriolo.

HABITAT
Specie molto territoriale, il capriolo si trova a quote inferiori ai 2000 metri. Il limite altitudinale comunque è stabilito dall'innevamento della stagione fredda. La specie ama in particolare la presenza di boschi aperti con fitto sottobosco intramezzato a radure e cespugli. Si muove anche in pianura, anche nelle zone agricole coltivate vicine alle boscaglie. Negli ultimi trent'anni la specie è stato oggetto di importanti piani di reintroduzione.



La Valsassina (C) MOUNTAIN MEDIA - Partita IVA: 03560620134 REA: 320180 (LC) - info@mountainmedia.it - Powered by A. Gianola - sviluppositi@mountainmedia.it