Salamandra

Nome Latino Salamandra salamandra
Famiglia Anfibi


La salamandra pezzata è un anfibio facilmente riconoscibile per via della sua colorazione: ha pelle nera liscia e lucente con evidenti e irregolari macchie gialle.
Queste sono per lei una difesa dai predatori, sono un avvertimento: indicano infatti che la salamandra è parzialmente velenosa e non commestibile. Le sue ghiandole possono secernere una sostanza irritante e repellente che invece è del tutto innocua per l'uomo, a meno di portare le mani agli occhi o alla bocca dopo averla toccata.
Può raggiungere i 20 cm di lunghezza ed è diffusa in un vasto areale europeo. Si nutre soprattutto di lombrichi, molluschi e insetti.

HABITAT
Frequenta gli ambienti boschivi umidi attraversati da corsi d'acqua poco profondi e poco inquinati, dove si riproduce. La specie è attiva nelle ore notturne oppure anche nei giorni di forte pioggia. Vive, anche se con diverse sottospecie, in quasi tutta Europa, in Italia soprattutto nella catena alpina e in quelli degli Apennini.
In pianura è estremamente rara a causa soprattutto dei pesticidi usati in agricoltura e della generale qualità delle acque, fattori che incidono molto sulla specie nella sua fase larvale.



La Valsassina (C) MOUNTAIN MEDIA - Partita IVA: 03560620134 REA: 320180 (LC) - info@mountainmedia.it - Powered by A. Gianola - sviluppositi@mountainmedia.it