Erica Carnicina

Nome Erica Carnicina
Nome Latino Erica Carnea
Famiglia Ericaceae
Periodo di Fioritura Febbraio,Marzo,Aprile,Maggio,Giugno
Gruppo Vegetale Piante Erbacee


MORFOLOGIA
Fusto sottile e legnoso, alta fino ai quaranta centimetri.

FOGLIE
spuntano foglioline aghiformi dal colore verde vivo, che lo ricoprono per la sua totalità. Possono presentarsi anche di color bronzeo o giallo scuro, in particolari condizioni di esposizione alla luce. I fiori riuniti in grappoli.

INFIORESCENZA
I fiori riuniti in grappoli apicali sono di colore rosa più o meno sfumato. Forma della corolla richiama una botte ed è formata dalla fusione dei singoli petali fra loro. Dalla sommità della corolla si intravedono 8 stami scuri e uno stilo più lungo.

HABITAT
Pianta perenne, tipica delle Alpi, Appennini settentrionali ed Alpi Apuane. Vive in prati e pascoli fino ai 2500 metri di altitudine, prediligendo quelli al limitare dei boschi di conifere, su pendii soleggiati e rocciosi.

CURIOSITA’
Il nome specifico carnea si riferisce al colore dei fiori simile a quello della carne viva Esiste anche una mutazione naturale dai fiori molto chiari, a volte totalmente bianchi, e classificata come Erica carnea var. albina.






La Valsassina (C) MOUNTAIN MEDIA - Partita IVA: 03560620134 REA: 320180 (LC) - info@mountainmedia.it - Powered by A. Gianola - sviluppositi@mountainmedia.it