Olmo montano

Nome Olmo montano
Nome Latino Ulmus glabra
Famiglia Ulmaceae
Periodo di Fioritura Marzo - Aprile
Gruppo Vegetale Alberi


PORTAMENTO
L'olmo montano presenta un fusto dritto che può arrivare ai 25 metri di altezza. I rami partono da breve altezza.

CORTECCIA
La corteccia dell'olmo montano può assumere varie colorazione, dal rosato a colori più scuri in base all'età della pianta. Inizialmente è poi liscia, per poi farsi sempre più squamosa.

FOGLIE
Le foglie sono asimmetriche alla base, con forma elittica e picciolo breve. Cadono in autunno.

FIORI
I fiori ermafroditi fanno la loro comparsa a marzo: di colorazione rosa-porpora, sono composti in cinque o sei stami (per questo gli olmi sono poliandri).

FRUTTI
I frutti dell'olmo sono le samare: un seme centrale e forma che richiama l'ovale.

AMBIENTE
Presente in tutta Europa, in Italia si trova nelle Alpi e negli Appennini. Predilige quote basse, tra i 400 e i 1400 metri di altitudine, alternandosi alle latifoglie. Preferisce inoltre terreni calcarei o silicei.

CURIOSITÀ
Il legno dell'olmo montano viene usato per impallacciature e per la fabbricazione di compensati e mobili.






La Valsassina (C) MOUNTAIN MEDIA - Partita IVA: 03560620134 REA: 320180 (LC) - info@mountainmedia.it - Powered by A. Gianola - sviluppositi@mountainmedia.it
Privacy Policy Cookie Policy