Tasso

Nome Tasso
Nome Latino Taxus baccata
Famiglia Taxaceae
Periodo di Fioritura Febbaio - Aprile
Gruppo Vegetale Alberi


PORTAMENTO
Albero sempreverde di altezza tra i 10 e i 20 metri solitamente, con crescita lenta e piramidale.

CORTECCIA
La corteccia è bruno-rossastra. Inizialmente si presenta liscia, con l'età si arriccia e vede la formazione di grandi placche.

FOGLIE
Foglie lineari, arcuate, di colore verde scuro nella parte superiore. I rami sono disposti a spirale, in file.

FIORI
La specie è per lo più dioica (esistono insomma esemplari maschili e femminili della specie, gli organi riproduttivi sono su piante distinte). I fiori maschili sono gli amenti, quelli femminili si trasformano in arilli che sono escrescenze carnose intorno al seme. Rossi quando raggiungono la maturità, contengono un seme duro e velenoso.

AMBIENTE
La presenza in zone montagne non è frequente ma si trova in luoghi umidi, freschi, ombrosi. Predilige i suoli calcarei. L'area va dall'Europa Settentrionale al Nordafrica e al Caucaso.

CURIOSITÀ
Il tasso è una tra le piante più tossiche presenti in Italia. Soprattutto le foglie più vecchie contengono il principio attivo della tassina, che è un alcaloide. Ha effetto narcotico ma i suoi principi sono utilizzati anche nei prodotti chemioterapici. Il legno è stato storicamente utilizzato nella costruzione di archi.






La Valsassina (C) MOUNTAIN MEDIA - Partita IVA: 03560620134 REA: 320180 (LC) - info@mountainmedia.it - Powered by A. Gianola - sviluppositi@mountainmedia.it
Privacy Policy Cookie Policy