Agarico livido

Nome Agarico livido
Nome Latino Entoloma sinuatum
Famiglia Entolomataceae
Periodo Fine estate - Tardo autunno
Gruppo Funghi


CAPPELLO
Di colore grigio chiaro, convesso, con margine ondulato, dai cinque ai venti centimetri di diametro.

LAMELLE
Prima giallastre, poi color salmone, sono abbastanza spaziate.

GAMBO
Slanciato, cilindrico, per lo più irregolare.

CARNE
Di colore bianco, non muta. Odore di farina rancida.

DISTRIBUZIONE
Cresce in boschi di latifoglie, da fine estate a tardo autunno, sia in modo gregario che cespitoso.

COMMESTIBILITA'
Causa violente intossicazioni e sindrome gastrointestinale. Da non confondersi con Clitocybe nebularis (per la confondibilità è chiamato anche il "perfido").

ATTENZIONE
Le informazioni contenute in questa pagina sono solo di tipo divulgativo e non possono, da sole, essere utilizzate per una corretta identificazione del fungo. In caso di dubbi, si consiglia di far visionare i funghi raccolti all’Ispettorato Micologico di Lecco o Bellano.
- LC Bellano, Via Papa Giovanni XXIII, 0341282456, Agosto/Novembre Lunedì, Martedì, Mercoledì e Giovedì 14:30-15:00.
- LC Lecco, Via Longoni 13, 0341482874, Agosto/Novembre Lunedì, Martedì e Mercoledì 09:00-12:00.

LINK UTILI
- Funghi italiani-
- Manuale del cercatore di funghi






(C) La Valsassina - info@mountainmedia.it - Privacy Policy Cookie Policy