Falsa mazza di tamburo

Nome Falsa mazza di tamburo
Nome Latino Lepiota cristata
Famiglia Agaricaceae
Periodo Estate - autunno
Gruppo Funghi


CAPPELLO
Di Piccola taglia, fino a cinquanta millimetri di diametro. Il centro è di colore più scuro e più unito. "Cristata" etimologicamente perché munita di cresta, ovvero ha scaglie sul cappello.

LAMELLE
Di colore bianco, o leggermente rosate o gialle, disposte fittemente.

GAMBO
Di colore bianco con riflessi rosati, cilindrico, alto fino a cinquanta millimetri.

CARNE
Di colore bianco nel cappello, più rosata nel gambo. Odore forte e sgradevole, simile alla gomma bruciata.

DISTRIBUZIONE
Diffusa in montagna come in pianura, si trova nei pascoli, nei parchi e nei giardini. Cresce dall'estate all'autunno.

COMMESTIBILITA'
Tossica. Provoca la sindrome falloidea, potenzialmente mortale.

ATTENZIONE
Le informazioni contenute in questa pagina sono solo di tipo divulgativo e non possono, da sole, essere utilizzate per una corretta identificazione del fungo. In caso di dubbi, si consiglia di far visionare i funghi raccolti all’Ispettorato Micologico di Lecco o Bellano.
- LC Bellano, Via Papa Giovanni XXIII, 0341282456, Agosto/Novembre Lunedì, Martedì, Mercoledì e Giovedì 14:30-15:00.
- LC Lecco, Via Longoni 13, 0341482874, Agosto/Novembre Lunedì, Martedì e Mercoledì 09:00-12:00.

LINK UTILI
- Funghi italiani
- Manuale del cercatore di funghi






(C) La Valsassina - info@mountainmedia.it - Privacy Policy Cookie Policy