Bivacco Ferrario


Altitudine 2178m.s.l.m.
Categoria Bivacchi
Comune Ballabio


POSIZIONE
Il bivacco Ferrario è situato in cima alla Grigna Meridionale (Grignetta), a 2178 metri di altitudine.

STORIA
Interessante la sua storia: nel 1968 venne costruito a Lecco e trasportato in cima alla Grignetta con l’utilizzo dell’elicottero. A causa delle raffiche di vento, la posa in vetta fallì e il bivacco cade rovinosamente nel canale sottostante. Successivamente vennero quindi portati in cima i pezzi uno per uno e poi assemblati lì, in un secondo momento.
Dedicato alla memoria dell’alpinista Bruno Ferrario, scomparso con l’amico Arnaldo Tizzoni sul pizzo Cassandra, venne realizzato su ordinazione della moglie dello stesso, prima pensando a una cappella di memoria e poi appunto convertendola in ricovero.

CARATTERISTICHE
Il bivacco ha una forma ottagonale, con esterno in alluminio e interno in legno e sughero. Di diametro di circa tre metri e mezzo, viene soprannominato “igloo” o “astronave” per la somiglianza di forma con una navicella spaziale. Il rifugio d’emergenza in alta quota, con un tavolo e due panche interne, di proprietà del CAI Lecco, è accessibile in qualsiasi periodo dell’anno e può ospitare 6/8 persone.

LINK UTILI
- CAI Lecco


Condividi su

(C) La Valsassina - info@mountainmedia.it - Privacy Policy Cookie Policy