San Rocco

Altitudine 1000m.s.l.m.
Categoria Chiese
Comune Premana


POSIZIONE
Il secondo antico oratorio presente nel borgo di Premana è dedicato a San Rocco. Situato sempre all'esterno dell'antico borgo storico, con la chiesa dell'Immacolata, ne disegna il limite. Entrando in via Vittorio Emanuele, vicino alle scuole ed alla sede comunale sorge la chiesa dedicata a San Rocco.

STORIA
Probabilmente la chiesa meno antica di Premana. Sia l'estrema semplificazione dell'architettura originaria, sia la dedicazione fanno escludere che l'oratorio sia anteriore all'inizio del secolo quindicesimo. Una rinnovata versione del San Rocco venne ufficialmente benedetta nel 1649 . Inizialmente dedicato a San Rocco e San Sebastiano, sede della omonima confraternita, i cui scolari erano in maggioranza residenti a Venezia. Nel settecento l'oratorio viene definito di forme molto belle, coperto da volte, ornato da stucchi, con il coro impreziosito da dorature, l'unico altare attorniato da pregevoli dipinti.
Sempre nel diciottesimo secolo la confraternita dedicata a San Rocco e San Sebastiano viene soppressa. Ricostituita poco dopo e intitolata a San Rocco e Sant'Ilario e' tutt'ora presente , e rappresenta l'unione dei Premanesi emigrati a Venezia alla madrepatria. Nel secolo ventesimo la chiesa entro' in una fase di decadenza, nel 1944 fu trasformata in una sala da teatro con aule annesse ad uso oratorio.

CARATTERISTICHE
L'architettura dell'antica chiesa a forma rettangolare è ancora oggi ben leggibile all'esterno. Sulla facciata principale, in una nicchia si trova la statua in pietra del santo titolare. Oggi sede del teatro San Rocco

(contributo del Museo Etnografico di Premana)


Condividi su
La Valsassina (C) MOUNTAIN MEDIA - Partita IVA: 03560620134 REA: 320180 (LC) - info@mountainmedia.it - Powered by A. Gianola - sviluppositi@mountainmedia.it